EPILAZIONE LASER IN ESTATE
 Il laser è la nuova ceretta. Si può fare prima di an…

EPILAZIONE LASER IN ESTATE Il laser è la nuova ceretta. Si può fare prima di an…

EPILAZIONE LASER IN ESTATE

Il laser è la nuova ceretta. Si può fare prima di andare al mare, anche sulla pelle abbronzata. Con il plus di essere perfette durante tutte le vacanze di avere meno ricrescita a settembre
«Non fare il rasoio», quante volte ve lo siete sentite dire dalla vostra estetista di fiducia. «D’estate è impossibile aspettare la ricrescita per la ceretta», è la risposta che ripetete puntualmente. Ogni anno stessa storia per chi è costantemente alle prese con il problema peli, che col caldo non dà tregua.
La soluzione si chiama laser, che si può fare anche d’estate, la pelle abbronzata non è più un ostacolo e la depilazione definitiva è stata sdoganata anche in piena estate.

#WellnessSuite #PhytoEsteticaAntiage #BellezzaBioCertificata #Cosmolaser




Source

DECALOGO PER GAMBE LEGGERE
 Non ci sono sandali e infradito che tengano. Quando …

DECALOGO PER GAMBE LEGGERE Non ci sono sandali e infradito che tengano. Quando …

DECALOGO PER GAMBE LEGGERE
Non ci sono sandali e infradito che tengano. Quando fa (farà) caldo le gambe si gonfiano per via del fatto che la circolazione rallenta e i liquidi ristagnano.
Il fastidio può comunque essere alleviato con qualche piccolo accorgimento.
📌MUOVERSI SEMPRE
Così si mantiene vivace la circolazione. Ma attenzione all’attività che non deve essere troppo pesante: meglio della corsa è la camminata che attiva la pompa muscolare che spinge il sangue verso il cuore.
📌MANGIARE SANO E LEGGERO
Frutta e verdura vanno portate in tavola spesso: preziose sono soprattutto quelle rosse e viola naturalmente ricche di sostanze protettive del microcircolo.
📌NON STARE A LUNGO NELLA STESSA POSIZIONE
Che si rimanga sedute o in piedi ferme la buona regola è la stessa: camminare per un attimo ogni dieci minuti oppure alzarsi e abbassarsi sulle punte dei piedi e roteare le caviglie. Attenzione anche a non accavallare le gambe, un gesto che blocca la circolazione.
📌ALZARE LE GAMBE QUANDO SI RIPOSA
E’ il sistema migliore per facilitare la risalita del sangue ed evitare la stasi circolatoria.
📌USARE I TACCHI CON MODERAZIONE
Le scarpe alte così come quelle rasoterra impediscono il naturale movimento del piede e ostacolano la circolazione.
📌CURARE L'ABBIGLIAMENTO
Da evitare è tutto quanto stringe in vita e sulle gambe; via libera invece alle calze elastiche che favoriscono il ritorno venoso.
📌IDRATARSI DALL'INTERNO
Importante bere molta acqua ma anche tisane e tè verde, ricco di antiossidanti protettivi del microcircolo. Anche verdure, zuppe e minestre apportano acqua per “fluidificare” il sangue e facilitarne la risalita.
📌FARE DOCCIE FREDDE
Facendo risalire il getto dalle caviglie all’inguine si attiva la circolazione; meglio ancora se si alternano getti caldi e getti freddi.
📌AIUTARSI CON IL MASSAGGIO
Sfioramenti delicati e leggeri dal basso verso l’alto aiutano ad attivare il circolo venoso e linfatico per eliminare liquidi e scorie. No invece a pressioni troppo decise che possono rompere i capillari già fragili.
📌USARE PHYTOCOSMETICI EFFETTO ICE
Sono un aiuto prezioso perché grazie a phyto estratti di origine vegetale proteggono le pareti dei capillari e mantengono attivo il microcircolo oltre a dare un’immediata sensazione di freschezza e di benessere.
Stay Wellness!!!

#WellnessSuite #PhytoEsteticaAntiage #BellezzaBioCertificata




Source

RASSODARE O RIMPOLPARE?
 Per ognuna delle due necessità c’è una strategia che ce…

RASSODARE O RIMPOLPARE? Per ognuna delle due necessità c’è una strategia che ce…

RASSODARE O RIMPOLPARE?

Per ognuna delle due necessità c’è una strategia che centra l’obiettivo. Se non sai come fare, rivolgiti alle beauty Specialist di Wellness Suite tramite un Check Up approfondito del tuo corpo, ti indicheranno un programma personalizzato.
Capire bene dove sta il problema è il modo migliore per risolverlo, è fondamentale distinguere tra la perdita di tono e la mancanza di volume, due problemi che vanno trattati in modo diversi.
Se la struttura elastica cede, il profilo della figura perde a poco a poco definizione. Interno coscia, interno braccia ma anche glutei e décolleté sono i punti incriminati dove la pelle è sottile, il nutrimento scarso e la perdita di tono un pericolo reale. Il primo intervento è quello a tavola. Indispensabili sono le proteine della carne, del pesce, delle uova e dei legumi che rinforzano l’impalcatura di sostegno della cute.
Le formule rassodanti fanno la loro parte, non trascurabile. I loro punti di forza? Idratano a lungo e in profondità con l’acido ialuronico, nutrono con oli, burri vegetali e acidi grassi ristrutturando il mantello idrolipidico di protezione, rafforzano e proteggono le fibre elastiche, con vitamine e antiossidanti arginano la perdita di tono dovuta all’età.
Il décolleté e i glutei sono i punti incriminati dove le eventuali mancanze di volume tolgono femminilità alla figura. A volte si tratta di un problema costituzionale, ma in molte situazioni sono il passare del tempo, le diete drastiche, il movimento un po’ troppo spinto a togliere pienezza.
Servono allora phytocosmetici che aiutino a rimpolpare con principi attivi ad effetto voluminizzante capaci di stimolare l’adipofillina, la proteina responsabile dell’accumulo di lipidi nelle cellule adipose. Sul seno il massaggio per applicarle deve essere delicato mentre sui glutei si può lavorare con decisione con i polpastrelli e con le nocche. Da non dimenticare, in ogni caso, per tutto il corpo una crema anti-età con principi attivi fortemente idratanti e riempitivi come l’acido ialuronico, scudo potente contro l’invecchiamento che svuota la pelle.
Stay Wellness!!!

#WellnessSuite #PhytoEsteticaAntiage #BellezzaBioCertificata




Source

PROVA COSTUME SENZA ANSIA 
 Dato che la stagione estiva tarda ad arrivare, abbia…

PROVA COSTUME SENZA ANSIA Dato che la stagione estiva tarda ad arrivare, abbia…

PROVA COSTUME SENZA ANSIA
Dato che la stagione estiva tarda ad arrivare, abbiamo qualche giorno in più per prepararci alla Prova Costume!!!
Bisogna “lavorare” sodo sui punti critici con un programma intensivo anti-rotondità e cedimenti
E allora le Beauty Specialist di Wellness Suite sono pronte a dare consigli per aiutarvi nel vostro programma…
I trattamenti snellenti danno una mano quando la linea è un po’ troppo pesante, quando Le temperature inizieranno a salire, non abbassate la guardia e continuate il vostro piano di attacco cosmetico a cellulite e cuscinetti! Come?
La soluzione è un cambio di rotta spostando l’applicazione dei prodotti di notte così da non essere infastidite da caldo e sudore.
Per vedersi subito meglio allo specchio a volte basta semplicemente agire con decisione sul drenaggio. Non a caso nelle le formule snellenti e anticellulite ci sono sempre sostanze che stimolano il rilascio di liquidi e tossine. Per fare qualcosa in più ci si può affidare ai sali che per osmosi assorbono e sgonfiano: si può scegliere uno scrub salino come lo Scrub Sinecell.
Se fai parte di quelle persone pigre che ancora non hanno fatto nulla potete affidarvi ai programmi Last minute di Wellness Suite…
Stay Wellness!!!

#WellnessSuite #PhytoEsteticaAntiage #BellezzaBioCertificata




Source